fbpx

Piano City Milano 2018, programma e novità

piano city milano 2018

Piano City Milano 2018, programma e novità

di Valentina Scillieri

Da venerdì 18 a domenica 20 maggio 2018 Milano ospiterà Piano City 2018, la manifestazione musicale arrivata alla sua settima edizione. Potrete assistere  a oltre 470 concerti sparsi in giro per la città per un totale di più di 50 ore di musica. Maratone notturne, lezioni di piano, spettacoli itineranti e concerti in casa e nei cortili sono solo alcuni degli esempi di evento a cui potrete partecipare.

Piano City Milano, fra passato e futuro

La prima edizione di Piano City Milano risale al maggio 2012. Per la prima volta i cittadini aprirono le porte delle loro case e dei loro cortili alla musica del pianoforte. Gli house concert sono da sempre stati il fulcro di tutta la manifestazione e una delle chiavi di successo della stessa. La vera caratteristica che contraddistingue Piano City Milano rispetto ad altri spettacoli musicali pubblici è la volontà di portare la musica in ogni angolo della città, trasformando Milano in una grande sala concerti.

concerti diffusi di Piano City possono essere di due tipologie:

  • City Concert, ovvero quelle esibizioni dedicate ai cittadini e che si svolgono nei luoghi della quotidianità;
  • Guest Concert, quegli appuntamenti auto-prodotti da scuola, associazioni ed altri.

Durante il periodo di Piano City, Milano riscopre la sua anima artistica e romantica, in ogni angolo delle sue strade. La città in continua trasformazione viene valorizzata in tutti i suoi aspetti da questa manifestazione, che nel tempo è stata promotrice della ridefinizione e riqualificazione di quartieri come Nolo, Ventura, Ripamonti, CityLife e Porta Nuova.

Piano City 2018, novità e concerti da non perdere

Piano City 2018 verrà inaugurata venerdì 18 maggio alle ore 21 alla GAM con un concerto di Aziza Mustafa Zadeh, una musicista conosciuta a livello internazionale. La caratteristica di Aziza è di saper coniugare finemente la tradizione musicale dell’Azerbaijan, il suo Paese d’origine, con le sonorità jazz dell’Occidente e i brani di  Liszt, Schumann e Bach.

Domenica 20 maggio non perdete poi il concerto gratuito di Vinicio Capossela sempre alla GAM. Il Castello Sforzesco invece, sempre domenica 20 maggio, sarà la cornice che ospiterà le imperdibili otto ore di musica di Shubertiade. Sabato 19 maggio presso le piscine dei Bagni Misteriosi si terrà un suggestivo spettacolo sonoro notturno.

La principale novità di Piano City 2018 sarà invece un Piano Center notturno, presso la Palazzina Liberty, venerdì 18 e sabato 19. Questo spazio ospiterà due Piano Night, dove la tradizione del pianoforte verrà coniugata con la sperimentazione elettronica. Due affascinanti concerti sull’acqua rappresentano poi un’altra innovazione di Piano City Milano: sabato 19 maggio il concerto di Andrea Vizzini, che da una pedana galleggiante eseguirà brani di Bach, Beethoven, Satie, Chopin, Liszt e Debussy da una piattaforma galleggiante; e domenica 20 maggio quello con Pol Solonar, che, all’alba nella cornice dell’Idroscalo, vi incanterà con soavi melodie.

Ti è piaciuto l’articolo? Condividilo anche tu taggando Uniglobe, per te la possibilità di vincere un ingresso omaggio all’aperitivo del 27 maggio al Just Cavalli. Contattaci per maggiori informazioni.

Leave Comment